User: Password:
Ricordami [Non selezionare se altre persone usano il tuo computer]
foto6901
Nella foto: lo spettacolare tratto di Volastra (Risk4Sport)

Domenica al via lo Sciacchetrail

27/03 | di Redazione © RIPRODUZIONE RISERVATA

Percorso spettacolare tra le vigne delle Cinque Terre

Domenica debutta la Sciacchetrail, il trail, organizzata direttamente dall’Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre, che prende il nome dal famoso vino passito.

PERCORSO - La partenza sarà dalla piazza Garibaldi di Monterosso. Dopo il passaggio sul lungomare si sale sul promontorio di Punta Mesco proseguendo con un saliscendi single track sino al Colle di Gritta. Si raggiunge il Santuario della Madonna di Soviore e poi il Santuario di Nostra Signora di Reggio, salendo poi fino alla Alta Via delle Cinque Terre. Monte Malpertuso è la cima “Coppi” dello SciaccheTrail (750 metri sul livello del mare), poi il Cigoletta e infine si raggiunge il Monte Capri. Si continua lungo l’alta via delle Cinque Terre fino a raggiungere il Colle del Telegrafo (il punto più a Levante del percorso), per poi scendere al Santuario di Montenero.
La discesa continua fino ad arrivare a Riomaggiore. Attraversato il paese si sale la ripida scalinata della Beccara fino ad arrivare al vigneto del Corniolo. A questo punto invece di scendere su Manarola il percorso prosegue sul sentiero che porta fino alla Cantina Sociale del Groppo che verrà attraversata passando tra le botti in acciaio e moderni macchinari per la vinificazione del famoso Sciacchetrà. Si scende a questo punto a Manarola, per risalire subito alla frazione di Volastra e raggiungere il Santuario di Nostra Signora della Salute. Tutta la zona è la parte maggiormente vignata delle Cinque Terre, e senza dubbio quella che meglio racconta cosa sono le Cinque Terre.
Dalla frazione di Volastra passando tra le vigne sul mare si arriva a Corniglia, e da lì lungo il sentiero azzurro sul mare a Vernazza. Attraversata Vernazza si risale sempre con la vista del mare fino ad arrivare a Monterosso dove lo Sciacchetrail era partito. Il tutto in 47 km e 3.100 metri di dislivello.
 

I COMMENTI DEI NOSTRI LETTORI

Lascia un Commento

I commenti sono riservati agli utenti registrati.

Per lasciare un commento Registrati oppure effettua il Login

GLI ARTICOLI PIU' LETTI


*
Mulatero Mulatero Editore srl - P.IVA e C.F. 08903180019 - Per la pubblicità su questo sito | contatti